Domenica 11 giugno, al Santuario del Trompone di Moncrivello (VC), si terrà la seconda edizione delle «Tromponiadi: vinci la vita con il gioco di squadra», una manifestazione che unisce ragazzi con disabilità e non, in una giornata all’insegna dello sport. Per l’occasione saranno organizzati giochi di squadra e momenti di divertimento, alternati a spunti di riflessione.

La giornata avrà inizio alle ore 9.30 con il ritrovo e la colazione, mentre alle 10.15 vi sarà l’incontro con l’atleta Veronica Biglia, di Gabiano (AL), campionessa paraolimpica in diverse discipline sportive tra cui la canoa polinesiana VL2.

Don Alberto Carlevato, parroco di Tonengo, Mazzé e Villareggia, celebrerà alle 12.15 la messa itinerante, al termine della quale vi sarà il pranzo al sacco. Nel pomeriggio, dalle 14.15, al via le «Tromponiadi» con l’arrivo della fiaccola e l’accensione del «braciere olimpico». A seguire un’esibizione del gruppo twirling di Cigliano, disciplina che unisce ginnastica e danza con l’uso del bastone, (un esempio è quello delle majorette) e le premiazioni per tutti gli sportivi che hanno preso parte all’iniziativa. Durante la giornata sarà possibile conoscere la realtà delle opere che si svolgono nel Complesso del Santuario a favore di persone ammalate: il Centro di Riabilitazione “Mons. Luigi Novarese” e l’RSA “Virgo Potens”.