Un Convegno scientifico sull’appropriatezza prescrittiva nella diagnostica per immagini.

Si svolgerà il prossimo 16 marzo, presso l’aula Magna del complesso del Santuario del Trompone di Moncrivello, (VC), il corso rivolto principalmente e non esclusivamente ai medici di base durante il quale saranno rilasciati i crediti formativi ECM.

Un incontro importante – spiega la dottoressa Germana Musso, referente scientifico del convegno e responsabile del servizio di radiologia della Casa di cura “Mons. Luigi Novarese” di Moncrivello – che va in aiuto agli specialisti in medicina generale nel prescrivere gli esami di diagnostica per immagini”. Un compito sempre più complesso, dal punto di vista burocratico, in particolar modo da quando le ricette del Servizio sanitario nazionale sono diventate elettroniche.

Il corso, organizzato dai Silenziosi Operai della Croce, inizierà alle ore 8.30 con l’accoglienza e proseguirà con quattro interventi sull’appropriatezza prescrittiva: Germana Musso parlerà dell’Rx tradizionale e dell’ecografia, Paolo Fonio, professore ordinario e direttore della Scuola di specialità di Radiologia e radiodiagnostica dell’Università degli Studi di Torino, si concentrerà sulla Tomografia computerizzata (TC), Giulio Cura-curà, medico radiologo della Clinica Santa Rita di Vercelli, sulla Risonanza Magnetica e Costanza Iunco, medico radiologo della Clinica Santa Rita di Vercelli, porterà l’attenzione sull’appropriatezza prescrittiva in senologia.

A conclusione del corso, il professor Fonio affronterà il tema sulle nuove norme in materia di radioprotezione.

Durante la mattinata si potrà anche visitare il servizio di radiologia del Complesso del Trompone, che tramite il Servizio sanitario nazionale e non solo offre all’utenza esami ecografici, radiografici, panoramiche dentarie, densitometrie ossee (MOC), risonanze magnetiche alle piccole articolazioni ed ecodoppler.

 

Locandina_APPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA