Un importante Convegno scientifico sulla responsabilità sanitaria e la tutela assicurativa organizzato da ARIS (Associazione Religiosa Istituti Socio-sanitari). Appuntamento sabato prossimo, 22 giugno, alle ore 9 presso l’Aula Magna del Complesso del Santuario del Trompone di Moncrivello (Vc). L’incontro darà diritto ai crediti formativi ECM per le professioni sanitarie e l’ingresso è libero fino all’accreditamento massimo di 100 utenti.

Il Convegno darà la possibilità a tutti gli operatori sanitari che vi parteciperanno ad aggiornare le proprie competenze in merito alle nuove disposizioni in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita previsto dalla Legge 8 marzo 2017, n.24. “Al termine dell’intervento formativo – spiega il dott. Josè Parrella, responsabile scientifico del Convegno – i partecipanti avranno appreso nel dettaglio i rischi derivanti dalla responsabilità professionale nell’esercizio delle professioni sanitarie, risvolti giuridici assicurativi e medico legali”.

A moderare la mattinata di studio è l’avvocato Fabio Dell’Anna, dello Studio Legale Barosio di Torino. Alle ore 9 ci saranno i saluti delle autorità e la presentazione del Convegno da parte del dottor Josè Parrella, presidente regionale e consigliere nazionale ARIS. A seguire il dott. Gianfranco Zulian, direttore Medicina legale ASL Novara e direttore del dipartimento di prevenzione Novara, parlerà della “responsabilità professionale degli esercenti le professioni sanitarie”, a seguire il dott. Claudio Teruggi direttore affari istituzionali, legali, comunicazione, anticorruzione e trasparenza ALS di Novara, tratterà gli “aspetti giuridici, assicurativi e medico legali”. Dopo la pausa l’incontro dal titolo “Tutela assicurativa” sarà svolto dalla dott.ssa Cinzia Altomare, direttore tecnico Vespieren Italia, e broker assicurativo. La mattinata terminerà con la discussione finale e la valutazione di apprendimento ECM curata da Fabio Dell’Anna e Josè Parrella.

 

Locandina_22 giugno_page-0001 Locandina_22 giugno_page-0002