Da oltre dieci anni rettore del Santuario del Trompone di Moncrivello

I funerali si terranno domenica 16 agosto in Santuario

Il giorno 13 agosto, alle ore 2,30, presso la Comunità dei Silenziosi Operai della Croce di Moncrivello (VC), è tornato alla Casa del Padre don Remigio Fusi, uno dei primi collaboratori dell’Opera fondata dal beato Luigi Novarese insieme a sorella Myriam Psorulla.

Nato a Bagolino, in provincia di Brescia, l’8 settembre del 1929, entra in contatto con monsignor Luigi Novarese consacrandosi nei Silenziosi Operai della Croce nel 1953.

Ordinato sacerdote a Lourdes nel 1960, si pone a totale disposizione del Signore e dei fratelli vivendo e diffondendo il difficile Vangelo della Sofferenza nella predicazione degli Esercizi Spirituali, con incontri personali e attraverso articoli e libri che ponevano sempre al centro l’importanza di una vita che, pur segnata dalla sofferenza, può e deve essere contrassegnata dall’amore.

Ogni ramo dell’attività associativa lo vede generosamente impegnato, pronto sempre a dare testimonianza per diffondere e promuovere la spiritualità e il carisma del beato Novarese.

Da oltre 10 anni era il responsabile della Comunità dei Silenziosi Operai della Croce presso il Santuario della Beata Vergine del Trompone di Moncrivello, dove ha promosso lo sviluppo della Casa di Cura CRRF “Mons. Luigi Novarese” e la recente RSA “Virgo Potens”continuando ad essere sostegno e guida non solo per i suoi associati, ma per tutti coloro che lo avvicinavano.

Chiediamo al Signore, per intercessione della Vergine Potente e del Beato Novarese, di accogliere la generosa e tenace anima di don Remigio affinché possa godere del premio eterno continuando ad aiutare e sostenere, da lassù, l’apostolato dei sofferenti.

La Messa esequiale si svolgerà nel Santuario B.V. del Trompone a Moncrivello domenica 16 agosto alle ore 15,00.