Un fine settimana all’insegna della solidarietà e del divertimento quello che si è tenuto il 16 e il 17 settembre scorso presso il Santuario del Trompone di Moncrivello (VC). Si è svolta infatti “Motori e Sapori”, la manifestazione che ha riunito gli appassionati di auto e mezzi storici.

Per il quinto anno consecutivo centinaia di mezzi d’epoca, tra camion, auto e moto, dopo aver effettuato diversi cortei, si sono ritrovati presso il Santuario della Beata Vergine per partecipare a numerose iniziative organizzate dai Silenziosi Operai della Croce. La manifestazione, che ogni anno riscuote una grande partecipazione, ha lo scopo di raccogliere fondi per la realizzazione del Progetto “Il giardino delle stagioni”, che prevede la sistemazione del parco adiacente al Santuario per renderlo ancora meglio usufruibile da parte dei degenti dell’RSA “Virgo Potens”, della Casa di cura “Mons. Luigi Novarese”, dei loro familiari e del personale, con un’area dedicata all’attività fisica, una alla socializzazione, un percorso di orientamento spaziale e un’area gioco per i bambini.

Molti gli appuntamenti che si sono susseguiti durante le due giornate. Sabato a Desana (VC) c’è stata la visita alla Riseria Tenuta Castello “La filiera del riso” e nel pomeriggio dalle 16.30 il corteo di mezzi storici è partito alla volta di Moncrivello dove, dalle ore 20, si è tenuta la cena presso il Complesso del Trompone e la serata danzante con “Giuliano e i Baroni” che ha visto la numerosa partecipazione degli abitanti del territorio circostante.

Domenica 17, invece, in mattinata si è tenuta la “Camminata della solidarietà” in collaborazione con la Asd Polisportiva Moncrivellese. Nel frattempo, a Piverone si radunavano gli appassionati di auto e moto d’epoca per poi partire in corteo alle 11.30 raggiungendo il Santuario del Trompone per il pranzo.

Tanti i fedeli, gli appassionati e le persone che hanno affollato il Complesso intorno al Santuario durante il pomeriggio per partecipare agli appuntamenti: dall’aratura dei campi adiacenti al Complesso ad opera di alcuni trattori d’epoca, allo spettacolo del gruppo Twirling Cigliano, dall’esibizione dell’unità cinofila della Polizia di Stato, allo show di danze classiche e latino americane della scuola di danza Dance&Music di Elena e Christian Bono di Cigliano. Durante la giornata erano presenti vari stand e iniziative, come ad esempio la simulazione di guida Formula1, il laboratorio di “Visual Food” e il Mondo Bimbi con giochi per i più piccoli.