Per il terzo anno consecutivo presso il Santuario del Trompone di Moncrivello, Vercelli, si terranno le «Tromponiadi: vinci la vita con il gioco di squadra», una manifestazione, organizzata dalla comunità dei Silenziosi Operai della Croce, che unisce ragazzi con disabilità e non, in una giornata all’insegna dello sport. Attesi un centinaio di partecipanti che prenderanno parte a giochi di squadra alternati a spunti di riflessione.

Appuntamento domenica 24 giugno alle 9.30 con il ritrovo e la colazione, mentre alle 10.15 vi sarà l’incontro con l’atleta Veronica Biglia, di Gabiano (AL), campionessa paraolimpica di canoa polinesiana in categoria VL2.

Don Alberto Carlevato, parroco di Tonengo, Mazzé e Villareggia, celebrerà alle 12.15 la messa itinerante, al termine della quale vi sarà il pranzo al sacco. Nel pomeriggio, dalle 14.15, al via le «Tromponiadi» con l’arrivo della fiaccola e l’accensione del «braciere olimpico». A seguire un’esibizione del gruppo twirling di Cigliano, disciplina che unisce ginnastica e danza con l’uso del bastone, (un esempio è quello delle majorette) e le premiazioni per tutti gli sportivi che hanno preso parte all’iniziativa. Durante la giornata sarà possibile conoscere la realtà delle opere che si svolgono nel Complesso del Santuario a favore di persone ammalate: il Centro di Riabilitazione “Mons. Luigi Novarese” e l’RSA “Virgo Potens”.

 

Volantino Tromponiadi 2018 Volentino Tromponiadi 2018_2